Homepage

Vini Doc Sardegna da agricoltura Biologica certificata

Giovanni e Sebastiano Polinas, figli di numerose generazioni di viticoltori in Sardegna, fondano la propria storia sul lavoro della terra e sulla
passione per la vite coltivata in Bio e per il vino di qualità.
Sebastiano, enologo consulente, porta la grande esperienza maturata in vent’anni di studi e lavoro presso rinomate cantine enologiche di tutta
Italia; Giovanni porta invece la sua abilità di viticoltore e di sapiente conduttore aziendale, base fondamentale per la creazione di un vino di
qualità.
La rinascita della viticoltura di Bonnanaro parte da 3 ettari di proprietà Polinas, situati su delle fantastiche colline incontaminate, dai terreni
sciolti ma ricchi di micro e macroelementi, in cui esiste un microclima unico che genera uve sane e salubri
La riconversione dei vecchi vigneti di famiglia nel 2012, trasformati seguendo nuove tecniche agronomiche, ha portato alla nascita di nuovi
appezzamenti sui quali si coltivano vitigni storici del luogo come il Vermentino, il Cannonau, il Nebbiolo, il Cagnulari ed il Moscato.

 

 

I Vigneti

I terreni di Bonnanaro sono variegati e spaziano dalla sabbia vulcanica delle alte colline del monte Pelau ai terreni calcarei e sabbiosi delle colline più dolci intorno al paese.
I terreni dei vigneti Polinas sono quindi di natura sabbiosa su un fondo di marna che dona ai vini finezza, ottimi aromi ai vini bianchi, grande colore e struttura ai vini rossi.
Dal Vigneto Funtana Janna, con il suo terreno sabbioso, sciolto su un fondo di marna calcarea, nascono il Vermentino, grande vitigno autoctono a bacca bianca importato dalla Spagna durante la lunga colonizzazione Spagnola, ed il Moscato bianco con il suo clone storico di Bonnanaro.

Nel Vigneto di Badde Majore coltiviamo il Nebbiolo, vitigno a bacca nera trapiantato in Sardegna durante il Regno di Sardegna (regno sardo-piemontese). La natura del terreno è prettamente sabbiosa con una frazione di argilla che rende questo terreno adatto ai vini rossi strutturati.

Dal vigneto di Murunis nasce il Cagnulari, interessante vitigno autoctono a bacca nera che sprigiona aromi e colori fantastici. Questo è un terreno a medio impasto, particolarmente fresco adatto a vitigni che doneranno vini giovani d’annata come è il nostro Cagnulari.

Ed infine nel Vigneto sabbioso di Monte Santo, zona viticola più vocata del territorio Bonnanarese, coltiviamo il Cannonau, vitigno a bacca nera, che da recenti studi risulta essere uno dei vitigni più antichi del Mondo. Terreno avido di acqua, visto la sua natura, che costringe la vite a ricercare in profondità le risorse idriche ma che donerà alle uve un leggero stress idrico che concentrerà aromi e polifenoli e il conseguente vino ne gioverà in qualità finale.

Vini da agricoltura Biologica certificata

Vino | Agricoltura in Biologico

Cannonau DOC Sardegna

Il Cannonau DOC Sardegna è un vino rosso di grande stoffa e struttura; un rosso di corpo che sprigiona emozioni uniche, dai tratti tipici del vitigno sardo a bacca nera per eccellenza, figlio di un’annata calda che ha decimato si la produzione, ma ha svelato il suo lato nobile e benevolo donando la giusta quantità e qualità per continuare il sogno di portare in bottiglia il frutto del duro lavoro dei fratelli Polinas.

Scheda Tecnica


Leggi di più

Blog

Etichette in arrivo!

Eccole le nuove etichette del Cannonau DOC Sardegna, un vino rosso di grande stoffa e struttura; e del Vermentino DOC Sardegna, un vino fresco d’annata piacevole e di grande bevibilità. Scopri di più: Scheda Tecnica Cannonau | Scheda Tecnica Verementino

Contatti

Azienda vitivinicola Polinas Wines | Sebastiano e Giovanni Polinas

Sede Legale:
via Marzabotto, 7
91014 Castellammare del Golfo (Tp),
Sicily, Italy

Sede operativa:
Bonnanaro (Sassari) Sardinia, Italy

www.polinaswines.com


mail: info@polinaswines.com

Sebastiano Polinas +39 338-7519148
Giovanni Polinas +39 340-2826139